giovedì 20 luglio 2017

Ubuntu Linux: come risolvere il problema del Wi-Fi non funzionante dopo un'installazione pulita

Se abbiamo deciso di installare Ubuntu Linux sul nostro PC attraverso un'installazione pulita del sistema operativo in questione, potrebbe capitare di non riuscire a connettersi alla rete Wi-Fi, come se non ci fossero i driver. Vedremo sullo schermo infatti, la non possibilità di cercare reti Wi-Fi e conseguente disattivazione del pulsante di ricerca delle reti.
Saremo destinati a non poterci mai più connettere ad internet dal nostro Linux ed essere costretti ad usare il cavo ethernet, oppure c'è una soluzione per ripristinare facilmente il Wi-Fi proprio come lo era su Windows? Scopriamolo!




Attenzione: per eseguire la procedura, si consiglia di farlo fare a persone esperte del campo, per evitare problemi di qualsiasi genere. Noi di Novablog non ci assumeremo alcuna responsabilità di ciò che farete!

La soluzione al problema c'è, ed è davvero semplice. Molto probabilmente, se si presenta questo problema, è perchè abbiamo installato il sistema operativo Linux Ubuntu, attraverso la modifica di avvio da boot, specificando come quello primario, l'avvio da quel supporto che conteneva il file di installazione dell'os (pennetta USB, CD-Rom ecc).

Ecco gli step:

  1. Spegniamo il nostro computer;
  2. Accendiamolo e premiamo ripetutamente il pulsante F2 (oppure altri come ESC o F8, ecc dipende dalla marca del proprio computer e basta fare una ricerca su Google per trovare il tasto giusto);
  3. Una volta entrati nel Bios, uscirà una schermata del genere:



Adesso dobbiamo premere solo e soltanto questi pulsanti (potrebbero cambiare nel vostro caso, state attenti):
F9 - una volta premuto questo pulsante, riporteremo le opzioni da noi modificate nel Bios in quelle di default, ovvero di fabbrica. Infine premiamo il tasto Invio su Yes;



F10 - a questo punto, premendo F10 salveremo il tutto ed usciremo dal Bios, riavviando il PC. Infine premiamo il tasto Invio su Yes.




Fine! adesso che avrete riportato le opzioni del Bios a quelle di default, avremo il nostro Wi-Fi su Linux, funzionante!







giovedì 6 luglio 2017

OnePlus5 8GB RAM con coupon su gearbest a 511€

Sul noto sito di ecommerce Gearbest è presente un'ottima offerta per il nuovo top gamma di Oneplus.
Il Oneplus 5 è uscito ufficialmente a fine giugno ed è destinato a tener testa
ai top gamma attuali come il Galaxy S8.

E' possibile acquistarlo in 2 versioni simili anche a livello prestazionale, una da 64GB di storage e 6GB di RAM, l'altra da 128GB di storage e 8GB di RAM.

OP5 128GB/8GB RAM >>>>>> Coupon: OnePlus5

Nota: la spedizione Italy express (senza dogana) costa meno di 2 euro ma vi consigliamo di assicurare la spedizione (circa 10euro)

martedì 27 giugno 2017

Scaricare video da Facebook in alta definizione e senza usare nessun programma

Capita a volte di aver trovato un video su Facebook che troviamo interessante e decidiamo di scaricarlo. Purtroppo però, a differenza delle foto, scaricare video da noto social network è praticamente impossibile, a meno ché non si utilizzi un servizio esterno. Adesso infatti, vi proponiamo uno dei migliori servizi online (e che quindi non richiedono l'installazione di alcun software da parte dell'utente sul proprio PC) che ci permette di scaricare il video in questione anche in alta definizione! Il tutto è davvero semplice e vediamo subito come fare.






Innanzitutto per poter scaricare il video sul proprio computer, bisognerà conoscere il corrispondente link di Facebook e copiarlo. Il link si presenta simile a questa forma:
https://www.facebook.com/Titolo/videos/12345678900123/

Ora bisognerà collegarsi a questo indirizzo e copiare, nella barra di ricerca del video, il link appena copiato.

Infine cliccheremo su uno dei tre pulsanti verdi sotto per procedere al download.



I pulsanti sono, rispettivamente:

  1. Scarica MP3 - scarica solo l'audio del video;
  2. Scarica MP4 - scarica il video in risoluzione standard;
  3. Scarica MP4 (HD) - scarica il video in alta definizione HD.



Buon download! :D




mercoledì 21 giugno 2017

Oneplus 5, presentato il nuovo top gamma con 8GB di RAM

Nella serata di ieri Oneplus ha presentato il suo attesissimo top gamma.il nuovo Oneplus 5.


Si tratta di uno smartphone con ben 8GB di memoria RAM
(nella versione da 128GB di memoria) SoC Qualcomm Snapdragon 835
e display AMOLED da 5.5" FHD.




La batteria dovrebbe garantire una buona autonomia, è da 3300mAh.
Dovrebbe essere  resistente all'acqua ma non è certificato IP 67/68
Manca la micro SD e l'USB-C è solo di tipo 2.0
Non manca invece la doppia fotocamera da  16MPx+20MPx, zoom ottico 2x,OIS con possibilità di scattare foto con effetto bokeh.




La versione da 64GB (6GB RAM) costa 499 euro
La versione da 128GB (8GB RAM) costa 559 euro
Sarà in vendita tra dal 27/6/2017

Maggiori info quì e nei seguenti video




 


martedì 20 giugno 2017

LINK STREAMING Presentazione Oneplus 5 oggi 20/6 ore 18:00

Stasera 20/6 verrà presentato il nuovo smartphone di Oneplus, l'attesissimo Oneplus 5.
Già in rete ci sono alcune leaks a riguardo ma noi preferiamo non spoilerarvi nulla (anche perche
ci sono ancora abbastanza dubbi...) molto meglio aspettare qualche ora :)


.. per chi non riesce ad aspettare ecco le ultime notizie a riguardo 


 


LINK STREAMING OP5

mercoledì 14 giugno 2017

Download - Gli Straspeed a Crazy World (Kinder e Ferrero, 2008)

Prendi in mano il tuo bolide e fai un tuffo nel passato con gli Straspeed a Crazy World! Un gioco entusiasmante che ha tenuto incollati al PC tantissimi videogiocatori di quel periodo. Poterci rigiocare oggi, a distanza di tantissimi anni, ora è possibile! Vediamo subito come.




La procedura per installare il gioco è molto semplice. Innanzitutto scarichiamo quest'ultimo dal pulsante di Download in fondo all'articolo, poi in base al vostro sistema operativo, procedete come in uno dei due modi che seguono:

Se avete Windows 10:

  1. Scompattate lo zip;
  2. Avviate l'ISO.


Se non avete Windows 10:

  1. Scompattate lo zip;
  2. Scaricate questo software gratuito per aprire l'ISO: WinCDEmu.


Bene, ora siete pronti per iniziare a giocare... buon divertimento!

Si ringrazia Nynuzz per aver reso disponibile il gioco su Novablog!










domenica 11 giugno 2017

Download - La Pallastrike sull'isola di Pasqua (Kinder e Ferrero, 2007)

Era il 2007 quando uscì uno dei giochi più amati per PC di quel periodo: La Pallastrike sull'isola di Pasqua, un gioco entusiasmante in cui bisognerà portare a termine alcune sfide, scegliendo il migliore tra i vari personaggi disponibili. Insomma, con questo titolo, si farà un bel salto nel passato! Ma vediamo subito come iniziare a giocare.



Innanzitutto scarichiamoci il gioco cliccando sul pulsante di Download in fondo all'articolo.

Per installarlo, basterà seguire questi piccoli e semplici passi:
  1. Scompatta l'archivio;
  2. Avvia il Setup;

Ora sei pronto per iniziare giocare... buon divertimento!

Si ringrazia Nynuzz per aver reso disponibile il gioco su Novablog!











mercoledì 31 maggio 2017

ProgressTelegram annuncia novità: in arrivo le sponsorizzazioni "2.0"

Siamo sempre lieti di comunicare le novità di Telegram e quelle degli utenti che cercano di migliorare il servizio creando nuove iniziative che coinvolgano sempre di più gli utenti. "Sponsorizzazioni 2.0", ecco come l'abbiamo ribattezzato noi di Novablog questa novità ideata da uno dei canali italiani più conosciuti, ovvero ProgressTelegram. Ma vediamo ora in dettaglio in cosa consiste questa nuova idea e come partecipare!





Le risponsorizzazioni, così definite dal team di ProgressTelegram, prevedono una nuova modalità per pubblicizzare i nostri canali, bot o supergruppi di Telegram, ovvero attraverso video oppure audio. Inoltre vengono effettuate attraverso Post di Visibilità con le seguenti modalità:

  1. Post Multimediali
  2. Post Testuali


POST-MULTIMEDIALI

Questa nuova modalità sarà effettuata 1 volta a settimana (in via sperimentale).

Sarete voi, con le vostre risorse e creatività, a guadagnare maggiore attenzione ed ulteriore visibilità sfruttando i nostri canali.

Create un messaggio audio o video promozionale del vostro canale, bot o supergruppo, da presentare in modo più completo,personalizzato e professionale.

Possono partecipare tutti i possessori di medaglietta (visibile su @ProgressSponsor). Ottieni la medaglietta menzionando @ProgressTelegram sul tuo canale o sito, oppure direttamente nel video/audio.

Sono esclusi Canali, bot o supergruppi legati ad offerte e acquisti e "video banali" da youtube.



Come funziona?

Inviate a @ProgressTelegram_bot dalla specifica voce, il link del vostro audio o video, che dovrà trovarsi sul vostro canale o sito. Tutti i link ricevuti saranno controllati prima di essere inseriti nel post di risponsorizzazione sul canale @ProgressTelegram e sottoposti a votazione degli utenti per i 7 giorni successivi.

Ognuno può inviare un solo link (audio o video) e ad ogni post di risponsorizzazione verrà presentato fino a un max di 5 link ricevuti in ordine cronologico. Se necessario determineremo un limite di tempo max per video e audio.



Come viene evidenziato?

1) In presenza di più link (video/audio) quello che risulterà più votato verrà inserito sul canale @ProgressSponsor, in un post singolo dedicato in modo permanente.

 2) In presenza di un solo link (video/audio) l'inserimento su @ProgressSponsor, come post singolo dedicato, sarà deciso dagli utenti in base all'apprezzamento.

Visibilità garantita su entrambi i canali, in quanto i post su @ProgressTelegram contenenti i vostri link (audio o video) votati non vengono cancellati e per i migliori ci sarà un post dedicato anche sul canale @ProgressSponsor.

I post dedicati che finiranno su @ProgressSponsor saranno unici per ogni canale, tramite un #hashtag dedicato si potrà ricercare e scorrere tutti i post audio o video presenti.

Si può "ripartecipare" finché non si ha un post (audio/video) dedicato su @ProgressSponsor.





POST-TESTUALI

Su @ProgressTelegram, verrà inviato periodicamente un "POST di AVVISO".

Dopo il "POST di AVVISO" potrete iniziare a comunicare i link dei vostri post o articoli dove avete menzionato e/o suggerito @ProgressTelegram nei precedenti 30 giorni (all'avviso).

Potete comunicare i link del vostro post tramite la specifica sezione del @ProgressTelegram_Bot.

I link dei vostri post sono validi solo se comunicati dopo il "POST di AVVISO" e prima del "POST di VISIBILITA".

I link inviati dopo il "POST di VISIBILITA" non saranno considerati, occorrerà ricomunicarli dopo un nuovo "POST di AVVISO".

Il "POST di VISIBILITA" verrà inserito sul canale qualche giorno dopo e sarà composto da un massimo di "10 risponsorizzazioni". Sono accettate solo richieste di canali a cui è assegnata la medaglietta (visibile sul catalogo @ProgressSponsor) ed è esclusa la sottocategoria #OFFERTE_STORE. (La medaglietta per la sottocategoria #OFFERTE_STORE garantisce solo la permanenza nel catalogo)

Sono accettate solo richieste di canali a cui è assegnata la medaglietta (visibile sul catalogo @ProgressSponsor) ed è esclusa la sottocategoria #OFFERTE_STORE. (La medaglietta per la sottocategoria #OFFERTE_STORE garantisce solo la permanenza nel catalogo).





Per maggiori info vi rimandiamo al comunicato ufficiale qui.

Se avete un canale, bot o superguppo, date libero sfogo alla fantasia e create video che convincano gli utenti della famosa app di messaggistica istantanea a farne parte!


Link:


E ricordiamo che per richiedere le sponsorizzazioni gratuite basterà contattare ProgressTelegram alla mail: ProgressTelegram@gmail.com.




lunedì 29 maggio 2017

Come scoprire se il nostro numero è in rubrica di qualcuno tramite WhatsApp

E' risaputo che WhatsApp è l'app del settore leader nel mondo e che viene usato quotidianamente da milioni di persone. Attraverso l'app stessa e qualche trucco, è possibile scoprire se il nostro numero di telefono si trova nella rubrica di un nostro amico, parente ecc grazie a questa piccola furbata! Vediamola subito.




Per fare ciò utilizzeremo la funzione Broadcast, è stata testata su Android ma non dovrebbe avere problemi con iOS.

Apriamo WhatsApp e clicchiamo sui tre puntini in alto a destra e selezioniamo Nuovo broadcast, una funzione simile ai gruppi.
A questo punto, tra i numeri da scegliere per mettere nella lista broadcast, ne dovremo scegliere due: uno di cui siamo sicuri che il nostro numero si trova nella rubrica della persona scelta (ad esempio di nostro padre o nostra madre) e quello di cui abbiamo dei dubbi (ad esempio del nostro ragazzo o della nostra ragazza).

Ora inviamo un messaggio e dopo un po' di tempo andiamo a controllare le info di quest'ultimo. Se alle voci consegnato e letto trovate solo il numero della persona che siete sicuri vi abbia in rubrica mentre dell'altro non c'è traccia, questo significa che la persona di cui siete interessati non vi ha salvato in rubrica. Al contrario, la persona che vi interessa, vi ha salvato in rubrica.

Tutto questo perchè la funzione broadcast consegna e fa leggere i messaggi solo a chi vi ha in rubrica.






martedì 23 maggio 2017

Arricchiamo le conoscenze sulle app di messaggistica istantanea più usate con questo nuovo eBook

Messaggi, foto, video, audio e qualsiasi altro media ci passi per la testa, inviarlo oggi è diventato del tutto gratuito. Fino a qualche anno fa sembrava impensabile arrivare a questo cambiamento. Eppure è avvenuto. Dalla nascita di WhatsApp fino a Telegram, sono sempre più le persone di tutte le età che hanno iniziato ad usare questi nuovi metodi per comunicare direttamente dal proprio smartphone. Queste app, che ci hanno rivoluzionato la vita di tutti i giorni, hanno dato anche l'addio - o quasi - ai mitici SMS che fino a 5-6 anni fa, si ritrovavano ancora sul piedistallo della concorrenza.

Al giorno d'oggi quindi, è importante conoscere e approfondire questo nuovo mondo delle app di messaggistica istantanea, soprattutto per chi ci mette piede per la prima volta, grazie al nuovo eBook di Michele Pinto, autore noto per aver scritta vari libri, tra cui quello in esame: Marketing tra WhatsApp, SMS Telegram e Messenger che descrive in modo preciso e di facile comprensione questo mondo appena introdotto.



Il libro offre un'accurata descrizione delle app appena citate e di come si possono utilizzarle al meglio, insegnando trucchi e metodi interessanti per usarle sia a livello personale che nel mondo del business.

Vengono infatti messe sotto ai riflettori: WhatsApp, Telegram, Messenger e gli SMS tradizionali, mettendole a confronto ed elencando anche pregi e difetti di ognuno di essi.

Come afferma l'autore stesso:
"Le applicazioni di messaggistica istantanea fanno ormai parte del nostro vivere quotidiano. La ricezione e l’invio di messaggi scandisce la nostra giornata. Ad aiutarci a approfondire come utilizzarle anche per il nostro business il libro “Marketing tra WhatsApp, SMS, Telegram e Messenger” di Michele Pinto.  
L’opera, acquistabile in formato e-book, su tutte le librerie online, offre un'interessante analisi dell’utilizzo di queste applicazioni e del loro risvolto commerciale. L’uso di queste piattaforme, considerata la semplicità e velocità di utilizzo è infatti molto utile anche dal punto di vista della comunicazione marketing.  
Si tratta di un potenziale ancora poco utilizzato, e che forse proprio perché nuovo suscita ancora curiosità nei possibili clienti."

Un libro perfetto per chi inizia per la prima volta ad usare queste applicazioni, ma anche per chi già le usa e vuole approfondirle per usare al meglio!

Per acquistarlo (2,99 €) basterà semplicemente cliccare qui sotto:





Nota: il seguente articolo consiglia semplicemente l'eBook per l'ottimo contenuto che offre a livello informatico ed informativo, dando l'opportunità a chiunque di poterlo acquistare, leggerlo e venirne a conoscenza. Nessuno dello staff di Novablog è stato pagato per fare pubblicità :)





sabato 20 maggio 2017

Telegram si aggiorna alla versione 4.0! Ecco le novità su iOS e Android

Non si è fatto attendere l'aggiornamento alla versione 4.0 di Telegram, che introduce sostanziali novità che il team dell'app stessa  annuncia come quattro grandi update in uno! Ma senza perderci in troppe chiacchiere, vediamo le novità di questa nuova versione!




1. Videomessaggi

La prima novità è quella dei videomessaggi! sarà infatti possibile ora, registrare un breve videomessaggio da inviare a chiunque noi vogliamo in modo semplice e veloce facendo un tap in basso a sinistra, dove c'è l'icona per i messaggi vocali. Infine, potremo anche scegliere se inviarlo oppure editarlo.

                    



2. Pagamenti via Bot

Ora sarà possibile pagare via Telegram attraverso l'interazione con i bot! Si potrà in futuro, acquistare qualsiasi cosa tramite l'app stessa, anche pagare le bollette - come afferma il team che c'è dietro al progetto.

Se volete provare a fare un finto acquisto per vedere in linea generale come funziona, potete contattare tramite Telegram, il bot @ShopBot oppure prendere confidenza con i pagamenti utilizzando soldi veri usando il bot @TelegramDonate, il bot Telegram ufficiale per supportare il Progetto Telegram con una libera donazione al team dell'app (in basso c'è una mia donazione che vi mostra la ricevuta).

 




3. Telesco.pe

Andando sul sito Telesco.pe si potranno vedere i videomessaggi pubblici di un canale su Telegram senza che un utente sia registrato all'app per poterli visionare! Una sorta di un piccolo YouTube se proprio vogliamo intenderci.





4. Instant View Platform

Telegram introduce anche un miglioramento alla funzione Instant View, che permette di aprire siti web dall'app stessa in modo fulmineo senza dover attendere per il caricamento della pagina. Si può adesso scegliere anche la grandezza dei caratteri o il colore di sfondo della pagina.
Un modo semplice e veloce per leggere ad esempio le ultime news che ci interessano.









lunedì 15 maggio 2017

Telegram versione Desktop si aggiorna: diamo il benvenuto alle chiamate!

Raggiungendo la versione 1.1, Telegram si aggiorna con varie novità sia a livello grafico che non e introduce finalmente le chiamate anche per la versione desktop della famosa app di messaggistica istantanea! Ma vediamo velocemente le novità.




L'aggiornamento, come riporta il team di Telegram stesso, presenta le seguenti novità:

  • Le chiamate vocali sono adesso disponibili su desktop: sicure, cristalline, costantemente migliorate dall'intelligenza artificiale 
  • Il nuovo pannello di emoji, sticker e GIF salvate diventa uno spazio separato sulla destra quando Telegram viene eseguito su una finestra sufficientemente larga 
  • Gestione della lista degli utenti bloccati nei tuoi supergruppi 
  • Gli amministratori delle chat possono cancellare i messaggi degli altri utenti.





Ricordiamo inoltre, che le chiamate sono state introdotte poco tempo fa anche su Android e iOS (qui l'articolo sull'update), mentre su Windows Phone si dovrà aspettare, quasi sicuramente, ancora un bel po', essendo un os sempre meno utilizzato dalle persone.

In definitiva, con questo aggiornamento sembra proprio che Telegram ora non stia sfidando solo WhatsApp e company... ma anche Skype!





venerdì 28 aprile 2017

Don't worry, be happy... Grazie a Vodafone!

Happy Friday di Vodafone è un'iniziativa che da poco ha preso il via e ogni venerdì regalerà ai suoi utenti qualcosa di speciale!


Il primo regalo è stato un ebook, permettendo agli utenti di selezionare uno fra i tre libri proposti e inserire il codice che è stato inviato dalla Vodafone, tramite sms.
Il secondo invece è stato un anno di abbonamento online alla nota rivista Wired, includendo quattro numeri completamente gratuiti, utilizzando semplicemente il codice ricevuto tramite sms.

E oggi al via con il terzo regalo dedicato al mondo dello smartphone. Infatti si può avere uno sconto di 200€ su un iPhone 6 acquistabile a soli 399,99€ e un iPhone SE a 369,99€. Basta andare nei negozi Vodafone dal 29/04 al 5/05 e comunicare il numero di telefono sul quale è stato ricevuto l'sms.

Chissà che cosa ci aspetterà il prossimo venerdì.. Intanto, per chi ancora non l'avesse fatto, basta installare l'app My Vodafone https://play.google.com/store/apps/details?id=it.vodafone.my190&hl=it dallo store del proprio smartphone o tablet per ricevere il regalo di Happy Friday.

E voi quale regalo è piaciuto di più?

mercoledì 19 aprile 2017

Xiaomi MI6 Presentato ufficialmente!

Il nuovo atteso modello di punta del produttore cinese è arrivato. XIAOMI,ha presentato il MI 6.

Lo smartphone è basato su soc Qualcomm Snapdragon 835 abbinati a ben 6GB di RAM che portano questo modello ad ottenere 184.000 punti sul noto benchmark ANTUTU.



Caratteristiche tecniche principali
SoC Qualcomm Snapdragon 835 (processo produttivo a 10nm)
CPU 4x@2.45 GHz Kryo280 & 4x@1.9 GHz Kryo280
GPU Adreno 540
RAM 6GB LPDDR4 dual channel
DISPLAY 5.15" Negative LCD Full HD con Press Touch,600nits
Memoria 64/128GB 6GB RAM - UFS2.0
Fotocamera doppia 12MPx posteriore con OIS, 8MPx anteriore
Batteria 3350mAh - supporto quickcharge4.0
Reti LTE 600Mbps, wifi 2x2 mu-mimo




Particolare il tipo di display utilizzato che seppur relativamente "piccolo" rispetto agli altri attuali top gamma ossia meno di 5.2" in realtà nasconde tante innovazioni per assomigliare ai display AMOLED: parliamo di un "negative" LCD display ossia un display LCD che può garantire un contrasto 1500:1 e una alta saturazione dei colori

Tra le caratteristiche di valore aggiuntivo troviamo il doppio altoparlante frontale,dual sim, lettore impronte digitali,vetro curvo sui lati e cornice in metallo, resistente agli spruzzi d'acqua (IP N/D),doppia fotocamera di cui una con zoom ottico 2x e una grandangolare che insieme possono scattare foto con effetto bokeh.
Purtroppo tra i "difetti" troviamo invece la mancanza del jack audio da 3.5mm e della banda 20 LTE.
Niente male anche la batteria da 3350mAh considerando le dimesioni dello smartphone, il display da 5.2" e il processo produttivo della CPU.


Sarà venduto nel nostro mercato dal 28 aprile in 3 varianti:
MI6 64GB+6GB RAM 338EURO+IVA ed ev.altre tasse
MI6 128GB+6GB RAM 392EURO+IVA ed ev.altre tasse
MI6 128GB+6GB RAM Ceramic Edition 406EURO+IVA ed ev.altre tasse



 

martedì 18 aprile 2017

Come vedere facilmente la data di registrazione a Facebook

Una delle cose che ci chiediamo spesso navigando sui social network è proprio "quando ci siamo registrati su facebook?" considerato che ormai esiste da anni,usiamo spesso e forse non ci rendiamo conto di quanto tempo ci abbiamo passato...

Vi spiego un metodo veloce per consultare la data della registrazione direttamente dal profilo.

1 Aprite facebook e andate sul vostro profilo

2 Sotto l'immagine del profilo a sinistra troverete una sezione chiamata "in breve"

3 Se non abbiamo inserito nessun contenuto basta cliccare su "aggiungi informazioni su di te" oppure se sono già presenti contenuti in quest'area passate il mouse nello spazio in alto a destra di questa sezione: comparirà il simbolo di una matita con scritto "modifica"

4 Scorrete in fondo e avrete trovato il mese e l'anno di registrazione a facebook.




domenica 16 aprile 2017

Ecco dove scaricare foto e immagini professionali senza copyright e da usare ovunque!

Utilizzare immagini trovate su Internet per i nostri progetti, per i nostri siti o per altro può dare non pochi problemi quando queste ultime sono protette da copyright. Infatti se sono protette, per utilizzarle bisognerà chiedere il permesso al proprietario e/o pagare a lui i diritti per l'utilizzo, se non si vuole andare incontro ad una sanzione. Se cercate un sito che vi propone tantissime immagini libere da copyright e utilizzabili come meglio si vuole, siete nel posto giusto! Tempo fa vi parlammo in questo articolo riguardo a dove trovare musica scaricabile liberamente non protetta da copyright, ora tocca alle foto! Ecco i dettagli!



Scaricare foto libere da copyright è davvero semplice: basterà recarci sul sito unsplash.com, dove troveremo una galleria di immagini di utenti che le hanno messe a disposizione per chiunque le voglia utilizzare liberamente.

Ci basterà selezionarla una, ed infine scaricarla come una qualsiasi immagine trovabile in rete.

Inoltre, le foto proposte sul sito sono di ottima qualità, dove qualche foto può arrivare anche a pesare 34 MB!

Infine, vi lascio a qualche immagine esempio che si può trovare su unsplash:











martedì 11 aprile 2017

SmoothScroll l'estensione per migliorare lo scrolling su CHROME

Già nel 2013 vi avevo parlato di una estensione per migliorare la
fluidità per il browser google chrome (qui)

Oggi vi parlo di un'altra estensione simile e si chiama SmoothSroll e trovate Qui:
sostanzialmente è una evoluzione della precedente estensione che
  migliora lo scrolling delle pagine web col mouse.


In parte riesce a risanare la situazione anche col touchpad: Google chrome purtroppo ha uno scrolling cinetico delle pagine veramente orrendo in particolare su alcuni siti come Facebook (almeno allo stato attuale)...

Con questa estensione quindi la situazione migliora decisamente in particolare col mouse ma per quanto riguarda lo scrolling attraverso il tauchpad siamo ancora lontani dalla fluidità garantita da Microsoft Edge o da Mozilla firefox... almeno finchè google non deciderà di fare qualcosa per "accelerare" il rendering delle pagine web sfruttando appieno la GPU.