martedì 30 agosto 2016

Download - Nutella Football Game (PC-game, 2006)

In vista dei Mondiali di calcio del 2006, Artematica ha deciso, insieme all'azienda produttrice della Nutella, di creare un gioco di calcio in cui, una volta scelta una Nazione si doveva competere con altre, anche in modalità multiplayer.
Insomma, un bel gioco oramai raro e introvabile e noi di Novablog lo rendiamo, a distanza di qualche decennio, disponibile al download per rivivere i vecchi ricordi passati al PC dopo tanti, tanti anni.



Passiamo subito a vedere come scaricarlo e a come installarlo, che è davvero semplice.

  • Scarichiamo il gioco attraverso il pulsante giallo di Download, in fondo all'articolo;
  • Una volta terminato il download, apriamo la cartella di gioco e facciamo doppio click su setup:



  • Installiamolo e...finito! adesso siamo pronti per giocare a Nutella Football Game!

Il gioco è stato testato con successo su Windows 10, non dovrebbe avere quindi problemi con gli OS precedenti.

Vi lasciamo ad alcuni screen del gioco:










domenica 28 agosto 2016

CyanogenMod 14 è in fase di preparazione insieme a tante altre sorprese! Vediamo le novità

Android 7.0 Nougat è uscito da non molto e con essa sono state rilasciate le sue sorgenti rilasciate da poco in rete da parte di Google. Sicuramente il team di Cyanogen non è stato a guardare e per questo è già al lavoro per rilasciare, tra non molto, la sua nuova versione per i dispositivi Android, denominata CyanogenMod 14! Ecco tutte le novità.



Gli sviluppatori stanno lavorando duramente per far arrivare la versione 14 della CyanogenMod nei nostri dispositivi ma non si sa ancora quali saranno quelli supportati e non si può stabilire neanche una data di rilascio della versione, essendo ancora troppo presto.

Lo stesso team annuncia che il supporto per la versione 11 di CyanogenMod è stata terminata, rilasciando questo mese le ultime patch di sicurezza di luglio 2016 ma resteranno comunque attive il rilascio delle weekly della CyanogenMod 12.x.

Nella CyanogenMod 13 sono state inserite delle nuove app, ossia: AudioFX, ThemeChooser e Hexo. Le prime due sostituiscono/aggiornano le già preinstallate, mentre la terza app permette di avere un bel tema pronto all'uso.
Le tre app sono open-source e i loro codici sono stati pubblicati su GitHub.

Vi lasciamo ad alcuni screen dimostrativi:








Via





Mi band 2 - Recensione dopo un mese di utilizzo

Xiaomi, come al solito trova sempre il modo di stupirci,
stavolta lo ha fatto rilasciando la nuova Mi Band 2
che ho avuto modo di provare per circa un mese.

La Mi band 2, se vogliamo chiamarla così è un "contapassi". Anche se a prima vista non si direbbe in realtà è molto di più: possiamo non solo verificare quante calorie abbiamo bruciato ma anche:

- monitorare il sonno
- il battito cardiaco
- ci avvisa col display OLED e vibrazione di chiamate e notifiche che arrivano al cellulare
- ci avvisa se stiamo troppo tempo senza fare attività fisica
- possiamo sincronizzarla via bluetooth col cellulare e vedere tutte le statistiche
- possiamo usare app di terze parti per customizzarla secondo le nostre preferenze (es.notifiche)


Per la sua funzione principale appunto come "contapassi" riesce a stimare abbastanza bene le distanze effettivamente percorse ma ho notato che banalmente quando stiamo fermi (es durante la notte)
la mi band conta per errore qualche decina di passi,ovviamente non è un sistema perfetto :)


Notifiche
Riguardo le notifiche l'app ufficiale ha una limitazione un po' fastidiosa: massimo 5 app possono inviare notifiche alla mi band e non possiamo personalizzare nulla riguardo icone e tipi di vibrazione... A tal punto entrano in gioco le applicazioni di terze parti: Una delle più importanti è Mi Band Tools dove possiamo personalizzare completamente la vibrazione e l'icona della notifica a seconda dell'applicazione (anche se non tutte sono proprio compatibili,sopratutto le app esterne come calendari e sveglie) infatti se dobbiamo ad esempio inserire una sveglia sull'app orologio del cellulare questa non farà vibrare la mi band ma saremo costretti a inserire manualmente le sveglie nell'app della mi band,almeno finchè non si riuscirà a trovare una integrazione ...


Batteria
La gestione della batteria da 70mAh non è assolutamente male, sono riuscito a fare 18 giorni e ho ancora il 15% di carica rimanente quindi ne avrò per almeno 2 giorni, esattamente in linea come annunciato da xiaomi. Nel mio caso ho solo disattivato il sensore di battito cardiaco durante la notte che dovrebbe "migliorare il monitoraggio del sonno" cosa che nel mio caso si è rivelata l'esatto contrario: sfasa molto di piu le statistiche,probabilmente perche la mia mi band non è stretta perfettamente al polso (cosi da dare fastidio) preciso che è comunque stretta abbastanza da non potersi girare facilmente su se stessa.

Utilizzo nella giornata

Nei primi giorni di utilizzo il braccialetto aveva un forte odore di plastica fastidioso che col tempo è scomparso completamente. Oltre questo è costruito in plastica morbida ma tutt'altro che liscia quindi se avete qualche pelo sulle braccia inevitabilmente darà fastidio,almeno all'inizio.
Un'altro degli aspetti fastidiosi è che la parte frontale essendo in plastica si graffia abbastanza facilmente.

Sotto la doccia (e non al mare) è completamente impermeabile ma ho notato che il display si attiva molto spesso inutilmente perche il tasto fisico,l'unico che possiede è un tastino è capacitivo, quindi non bisogna premerlo ma sfiorarlo...perciò con gli schizzi di acqua rimane acceso praticamente per l'intera durata della doccia a scorrere tra l'orario e attivare il sensore di battito cardiaco sprecando batteria.

Durante eventi o in posti affollati la mia Mi Band 2 è diventata insostituibile perchè si possono controllare chiamate e notifiche che arrivano al cellulare anche quando non si riesce a sentirlo: se avete il cellulare in tasca e non sentite la vibrazione e la suoneria proprio perchè state magari camminando in un posto affollato (es.concerti,feste,discoteca) la forte vibrazione del braccialetto e l'icona della notifica vi faranno risparmiare un sacco di perdite di tempo nel dover tirar fuori costantemente dalla tasca o dallo zaino il cellulare per verificare se ci sono notifiche!

Costo
Ne vale la pena? Secondo me SI perchè attualmente costa circa 30 euro (io l'ho pagata 40) ma il prezzo è in continua discesa e per le funzioni che possiede è ottima,specie per chi (come me) non vorrebbe caricare ogni sera anche uno smartwatch.












mercoledì 24 agosto 2016

Malware Hunter - Guida e download al nuovo e gratuito antivirus per Windows

Da Glary Utilities a Glary Undelete, la famiglia dei software firmata Glarysoft non finisce mai di stupire con la qualità e la velocità dei suoi programmi gli utenti di Windows, sopratutto coloro che li usano da anni. 
E' da poco uscito infatti un nuovo software che promette di far rimanere al sicuro i nostri PC da virus, stiamo parlando di Malware Hunter, un nuovo antivirus leggero, fludio e con una grafica minimale per evitare minacce di qualunque genere. Vediamo le caratteristiche e come scaricarlo!




Partiamo subito scaricando l'antivirus in questione da qui, cliccando sul pulsante Download Now e attendiamo qualche secondo. Finito il download, installiamolo ed ecco come si presenterà:




Vediamo subito a sinistra quattro schede:
  • Scansione virus: aggiornato il database, possiamo iniziare a scannerizzare il nostro sistema alla ricerca di minacce;
  • Velocizza avvio: blocchiamo quei programmi indesiderati che si avviano da soli una volta acceso Windows;
  • Pulizia: puliamo in modo generale il sistema per velocizzarlo;
  • Impostazioni: i vari settaggi del programma.

L'antivirus è disponibile in versione gratuita e a pagamento (la PRO) che offre in più la scansione pianificata e la protezione USB per evitare che le minacce entrino da una chiavetta USB infettata.





martedì 23 agosto 2016

Android 7.0 Nougat

Breve articolo per informarvi che da ieri è possibile scaricare la nuova versione di 
android 7.0 Nougat disponibile inizialmente per i piu recenti dispositivi Nexus (6,9,5x,5c)


Tra le centinaia di novitá (circa 250) abbiamo:

- Introdotta nativamente la possibilitá di utilizzare 2 app contemporaneamente (split screen, come giá avveniva negli ultimi Samsung Galaxy)

- Migliorata la barra e la gestione delle notifiche, quick settings personalizzabili e possibilitá di rispondere alle notifiche direttamente (quick reply)

- Migliore durata della batteria

- 1500 nuove emoji

- Possibilitá di selezionare una seconda lingua per le app (qualora la principale fosse non disponibile)

- API Vulkan integrate nativamente che garantiranno la possibilitá di sviluppare giochi piú fluidi e reattivi.

- Migliorata le prestazioni durante l'avvio del dispositivo con funzioni come il direct boot e seamless updates

venerdì 12 agosto 2016

Download - Monster Allergy (Kinder & Ferrero, PC-game, 2007)

Nell'oramai sempre più lontano 2007, uscì per PC un altro dei titoli più famosi della Kinder & Ferrero. Stiamo parlando di Monster Allergy: il domatore di mostri, gioco con grafica 3D che si poteva trovare all'interno delle confezioni delle merendine.
In questo articolo vi proponiamo il download e la relativa guida all'installazione del gioco!



Innanzitutto, clicchiamo sul pulsante giallo di download in basso all'articolo e, una volta terminato il download del gioco, eseguiamo questa semplice guida:

  • Se hai Windows 10 fai doppio click sul gioco ed installalo semplicemente.
  • Se non hai Windows 10, dovrai aprire il gioco con un software apposito per aprire il file .iso, che è WinCDEmu (software leggero e gratuito).


Fine!

Per far partire il gioco, il vostro OS potrebbe chiedervi di installare un componente aggiuntivo, ossia DirectPlay. Date l'ok e si installerà da solo (impiegherà qualche secondo).



Il gioco è stato testato con successo su Windows 7 e Windows 10!












mercoledì 3 agosto 2016

Windows 10 ti spia: ecco come ricorrere ai ripari ed evitare tutto ciò!

Acclamato e tanto amato dal pubblico, Windows 10 si manifesta come uno dei migliori os di Microsoft per la velocità e la fluidità che offre.
Microsoft ha permesso a tutti, per 1 anno, di installarlo con la licenza gratuita ed è stato così messo su milioni e milioni di PC.
Ma è davvero tutto oro quel che luccica? purtroppo no, c'è infatti qualcosa che non va, a insaputa degli utenti...



Non molti l'avranno notato, ma durante l'installazione di Windows 10 c'è un "menù" nascosto dove poter accedere per dare a Microsoft il consenso di registrare quasi ogni cosa che fai sul PC, come permettere a Skype di leggere la tua rubrica, inviare a Microsoft cosa digitate con la penna sullo schermo e molto altro ancora.

Durante l'installazione vi capiterà sicuramente questa schermata:




Alt! State attenti a non cliccare subito per la fretta il pulsante Usa impostazioni rapide!

Clicchiamo su Personalizza impostazioni, ed ecco le schermate che ci appaiono:






Leggiamo attentamente ogni singola voce e disattiviamo quelle che vogliamo, altrimenti manderemo tante, forse troppe informazioni private a Microsoft, per i miei gusti.
Da come potete notare, di default era tutto attivato, io ho disattivato ogni singola voce.

Abbiamo installato Windows 10 e non possiamo più accedere a questa schermata? non preoccupatevi, mettetevi da parte un'oretta e smanettate nella sezione Impostazioni fino a trovare quelle voci e disattivarle:



Quei momenti in cui, cliccando continuamente Avanti mentre installavamo i programmi sul nostro PC, ci hanno fatto trovare l'amara sorpresa di aver inconsapevolmente installato anche altri software che non c'entravano niente, come Toolbar, ci averebbero dovuto insegnare qualcosa! ;)




Presentato ufficialmente il Galaxy NOTE 7

Dopo tanta attesa è stato presentato ufficialmente il SAMSUNG Galaxy Note 7
Il nuovo smartphone della casa coreana non si discosta eccessivamente
rispetto al galaxy s7 edge,tanto che il processore, la memoria, il display 
e la fotocamera sono praticamente uguali escluso il nuovo vetro gorilla glass 5.



La batteria stranamente è stata ridotta di 100mAh rispetto all's7 edge.. cosa che
farà storcere il naso dato che i Note sono sempre stati conosciuti e apprezzati per
la capienza della batteria,ci si aspettava infatti una 4000mAh.

Tra le novità principali c'è il sensore per la scansione dell'iride oltre quello
per le impronte digitali, quindi ancora più sicurezza anche se effettivamente
non se ne sentiva la mancanza e non è una novità assoluta: alcuni lumia lo avevano

Altra novità per la serie note è la certificazione IP68 quindi resistente all'acqua 
il cui display è utilizzabile con la nuova S-PEN anch'essa migliorata che ora arriva
a ben 4096 punti di pressione e una punta di soli 0.7mm.
Il display seppur simile a quello del galaxy s7 edge si differenzia
 sostanzialmente per due motivi: è leggermente più grande (5.7")
e per la curvatura sui bordi che è stata ridotta.
Presente inoltre (finalmente) la porta col nuovo standard USB type-c


La disponibilità è a partire dal mese di settembre