martedì 31 dicembre 2013

Buon 2014 da NovaBlog


lunedì 30 dicembre 2013

Come scoprire chi ti chiama con lo sconosciuto (GRATIS e FUNZIONANTE!)

Con Whooming da oggi è possibile scoprire realmente chi chiama
 col numero sconosciuto/privato. 

1) Registrati su whooming...

2) Convalida il tuo account cliccando sul link che ti mandano via email
 (o inserisci il codice di conferma che ti mandano) e prosegui seguendo
 le istruzioni del sito (dovrebbero dirti di fare uno squillo al numero di wooming
 o comunque confermare il tuo numero di telefono)

3) Configura il telefono a seconda del tuo operatore per 
deviare la chiamata sul numero di Whooming. 
In base all'operatore dovrai chiamare il numero:

Se sei cliente Tim, Vodafone o Wind chiama il **67*0694802015#

Se sei cliente Tre chiama il **67*0694802015*11#

oppure

Se sei cliente Telecom Italia,Tele2,Fastweb,Tiscali (rete fissa)

 chiama il *22*0694802015#
Se questi codici non funzionano entra nelle impostazioni delle
 chiamate del telefono e imposta la deviazione delle chiamate
 quando il telefono è occupato allo 0694802015...



Come funziona whooming?
Quando qualcuno tenta di chiamarti col numero privato (come il #31#...)
dovrai semplicemente rifiutare la chiamata e automaticamente essa verrà
 trasferita al numero di whooming (senza che la persona che chiama si
 accorga di NULLA) e pochi secondi dopo riceverai una
 email col link per vedere il numero di chi ti ha chiamato. 

Nota: nella versione gratuita del servizio il link che ti mandano
via email può essere aperto una sola volta quindi
segnati il numero prima di chiuderlo!

Su google play è presente l'app di whooming, scaricatela da questo link!

DISATTIVAZIONE:
Il trasferimento di chiamata a whooming può essere disattivato
semplicemente chiamando il numero
##002#

Classifica dei 20 siti che guadagnano di più

Interessante e incredibile classifica che elenca i siti che guadagnano di più. A voi i commenti!



  • 20. LinkedIn - $215,200,000; 7$ al secondo
  • 19. ClickBank - $350,000,000; $11 al secondo
  • 18. Yandex - $439,700,000; $14 al secondo
  • 17. Orbitz - $757,500,000; $24 al secondo
  • 16. Groupon - $760,000,000; $24 al secondo
  • 15. Taobao - $774,210,000; $25 al secondo
  • 14. Zynga - $850,000,000; $27 al secondo
  • 13. Skype - $860,000,000; $27 al secondo
  • 12. Overstock - $1,100,000,000; $35 al secondo
  • 11. Baidu - $1,199,000,000; $38 al secondo
  • 10. Facebook - $2,000,000,000; $63 al secondo
  • 9. NetFlix - $2,160,000,000; $68 al secondo
  • 8. AOL - $2,417,000,000; $77 al secondo
  • 7. Priceline – $3,072,240,000; $97 al secondo
  • 6. Expedia, Inc. - $3,348,000,000; $106 al secondo
  • 5. Alibaba - $5,557,600,000; $176 al secondo
  • 4. Yahoo! - $6,324,000,000; $200 al secondo
  • 3. eBay - $9,156,000,000; $290 al secondo
  • 2. Google - $29,321,000,000; $929 al secondo
  • 1. Amazon – $34,204,000,000; $1,084 al secondo

venerdì 27 dicembre 2013

Disponibile in Italia il nuovo aggiornamento ufficiale Android 4.3 "Jelly Bean" per Galaxy S3

Finalmente anche in Italia da oggi, 27 dicembre 2013, è disponibile il download del firmware ufficiale di Android 4.3 Jelly Bean I9300XXUGMK6 per i No brand.



Ecco la lista del cambiamenti (changelog):

  • Supporto al Galaxy Gear 
  • Supporto TRIM (dispositivo più veloce anche con più applicazioni installate) 
  • Supporto ANT+ 
  • Elementi dell’interfaccia modificati in perfetto tema Galaxy S4 
  • Nuova tastiera Samsung 
  • Aggiornati i driver della GPU (migliori risultati sui benchmark) 
  • Nuova lockscreen: widget multipli, migliorato l’effetto ripple rispetto a Android 4.1.2, possibilità di cambiare la dimensione dell’orologio ed impostare un messaggio personale 
  • Nuove modalità per il Display: Adapt Display e Professional Photo 
  • Daydream
  • Modalità Guida 
  • Permessi per le Notifiche 
  • Funzionalità “Sposta su SD” 
  • Nuova modalità Fotocamera: Sound and Shot 
  • Nuove aggiunte nel Centro Notifiche 
  • Interfaccia delle Impostazioni completamente rinnovata (interfaccia tablet, esattamente come sul Galaxy S4) 
  • Implementazione dei Controlli Vocali (permette di controllare varie parti del telefono utilizzando i comandi vocali, funzione già presente sul Galaxy S4) 
  • Nuove applicazioni Samsung: Calcolatrice, Orologio, Rubrica, Galleria e Musica 
  • Applicazioni Samsung a pieno schermo 
  • Nuovo S-Voice (dal Galaxy S4) 
  • Altri cambiamenti minori

Per aggiornare dal dispositivo andiamo in Menù / Impostazioni / Info sul dispositivo / Aggiornamenti software e infine su Aggiorna.

Nota: per chi ha l'S3 con il root, una volta effettuato l'aggiornamento lo perderà!

giovedì 26 dicembre 2013

Come fare il Backup completo delle applicazioni Android in modo gratuito e senza Root

Molte volte, per sicurezza si vuole fare un backup completo di tutte le applicazioni presenti sul proprio device, ma si incontra il problema che non si riesce mai a trovare un applicazione perfetta e semplice da usare per compiere l'operazione.



L'applicazione che voglio mostrarvi è App Backup & Restore. E' gratis e non necessita del PC per fare il backup bensì si potrà infatti farlo direttamente dal proprio smartphone!

L'utilizzo è molto semplice: cerchiamolo sul Play Store o andiamo qui e installiamolo.
Apparirà così, una schermata come questa:



Possiamo anche scegliere se effettuarlo sulla memoria del device o su una SD Card.
Selezioniamo le applicazioni su cui fare il backup e infine premiamo su Backup.

Nota: il backup viene effettuato solo sul file .apk e non sui dati in esso contenuti (preferenze, password salvate, ecc).

mercoledì 25 dicembre 2013

Buon Natale da Novablog

Questo è il nostro primo natale su NovaBlog Italia e finora sono
 stati pubblicati 71 articoli (incluso questo)
e superato le 5mila visite complessive!

Ultimamente il blog non è proprio aggiornatissimo ma non rinunciamo a scrivere
 almeno due righe quando ci sono importanti novità dal mondo della tecnologia
 oppure quando vogliamo scrivere una guida o qualcosa di utile!

AUGURI DI BUON NATALE DA NOVABLOG!





domenica 22 dicembre 2013

iOS 7, il Jailbreak untethered è finalmente disponibile!


Dopo mesi di attesa finalmente è disponibile per tutti il jailbreak di iOS7. 

Il merito di questa scoperta và al team evad3rs che tramite il loro sito evasi0n
hanno reso disponibile questo tanto atteso jailbreak!

Nei prossimi giorni (o comunque nelle prossime ore) potrebbero uscire importanti fix per il
jailbreak ma per gli impazienti è già disponibile
 (ma ci si deve accontentare delle poche mod rilasciate)

Si stà lavorando inoltre per migliorare la compatibilità del jailbreak per iOS7
PER RAGIONI DI SICUREZZA si consiglia l'installazione
 solo nei prossimi giorni
 quando saremo sicuri che
la procedura di installazione sarà stabile e sicura.
Se avete aggiornato il device via OTA si consiglia di ripristinare da PC il firmware
completo del dispositivo per evitare alcune incompatibilià col sistema OTA!

La modifica puo essere effettuata attualmente da iOS 7 fino a iOS7.0.4
Vi ricordiamo che effettuando il jailbreak perderete la garanzia Apple!


giovedì 12 dicembre 2013

Come vedere chi visita il tuo profilo su Facebook

Si sa, Facebook non permette di poter vedere chi va a sbirciare nel nostro profilo per motivi di privacy. Online esistono decine di metodi per farlo ma non sono efficaci, servono soltanto a portarvi più pubblicità di quanta già ne avete sul sito e per lo più il numero di visite si basa sul numero dei Mi piace e dei commenti presenti sul vostro profilo.



Questo metodo molto semplice e veloce ci permette di vedere in tempo reale chi sta visitando il nostro profilo!

Se avete Chrome basta installare l'estensione Profile Visitors for Facebook scaricabile gratuitamente da questa pagina.

L'estensione è gratis e, per funzionare, c'è bisogno che entrambe le parti (il proprietario del profilo e chi va a sbirciare) l'abbiano installato.

martedì 10 dicembre 2013

I migliori smartphone 2013, classifica by NovaBlog!

1) LG Nexus 5


2) LG G2


3) Samsung Galaxy Note 3


4) Apple iPhone 5S


5) Sony Xperia Z1 

6) Nokia Lumia 1520


7) Samsung Galaxy S IV

8) HTC One








9) iPhone 5C

10) RIM Blackberry Z30


Nota:
La classifica tiene conto della reale capacità dello smartphone di competere
con gli altri e non della data sua di uscita sul mercato.
Cosa significa questo?
In pratica gli ultimi smartphone usciti prevarranno sugli altri dato che essendo più recenti sono
generalmente più performanti rispetto a quelli usciti anche solo qualche mese prima.
A chi si rivolge quindi questo tipo di classifica?
Si rivolge a chi è indeciso su quale smartphone comprare visto che la classifica non è basata
sul numero di vendite che ha fatto ma sulla sul suo reale valore a livello hardware e software.
Cosa conta di più in uno smartphone?
Secondo me in uno smartphone attualmente conta di più la capacità di calcolo,l'autonomia,
il display,i sensori e la qualità del software installato.
Prima, nel 2008 ad esempio contava di più avere una fotocamera migliore,
oggi invece no dato che comunque tutti gli smartphone hanno buone fotocamere
e inoltre alzare esageratamente il numero dei megapixel non
rende necessariamente migliore una foto.

lunedì 9 dicembre 2013

Uno dei metodi più efficace per eliminare i virus

A volte può capitare che il nostro antivirus non trovi il 100% dei virus annidati nel nostro PC e ciò non è certo un beneficio!



Vi consiglio infatti, un programma molto potente che debellerà la maggior parte dei virus non trovati dal nostro antivirus.

Il programma in questione si chiama Malwarebytes Anti-Malware e si può scaricare andando sulla pagina dedicata del sito ufficiale. 
Scarichiamo la versione gratuita cliccando su Scarica subito, attendiamo il download e installiamolo.

Una volta installato chiudiamo tutti i programmi e scegliamo la Scansione completa.



Attendiamo quindi un pò di tempo (che può andare da una mezz'ora a più di un'ora, in base alla quantità di file installati nel PC) e, una volta finito eliminiamo tutti i virus trovati.

Riavviamo il PC e addio virus!

domenica 8 dicembre 2013

NovaBlog supporta il nuovo standard IPv6

La rete internet nei prossimi anni cambierà e finalmente tutti avremo internet tramite il protocollo IPv6
in seguito alla graduale copertura di tutti gli indirizzi IPv4.

NovaBlog grazie a Google supporta già questo nuovo standard di rete!
Scopri se la tua rete utilizza l'IPv6, clicca qui.
Non c'è bisogno di configurare da subito l'IPv6 
ma nei prossimi anni sicuramente 
potrebbe essercene necessità.
ESEMPI DI SITI ESCLUSIVI IPV6
LINK UTILI:
OpenDNS IPv6 qui.

martedì 3 dicembre 2013

Come migliorare la connessione col modem ASUS N55U

Migliorare realmente la connessione ADSL con il modem ASUS N55U è possibile!
Questo modem (uscito nel 2012) è stato 
 pluripremiato per tutte le funzionalità avanzate che possiede
 ma in particolare oggi tratteremo la modifica (e non la semplice configurazione)
 di una di queste:

Ecco la guida:
1) Andate sulle impostazioni del modem (di solito all'indirizzo 192.168.1.1)
2) Cliccate su Amministrazione e poi su "Impostazione DSL"
3) Selezionate "stability adjustment" e selezionate "disabilitato
4) Cliccateci su col tasto destro del mouse e selezionate "ispeziona elemento" (su Chrome)
5) Ora dovrete inserire il valore giusto per la vostra adsl:

Troverete una riga HTML come questa con vari valori, a noi però interessa solo il primo:

<select id="" class="input_option" name="dslx_snrm_offset">
<option value="0">Disabilitato</option>

Ho segnato sopra in rosso il valore da cambiare (per cambiarlo cliccateci 2 volte col mouse)
 e mettete al posto dello zero uno di questi valori extra:
3072 = 6db
3584 = 7db
4096 = 8db
4608 = 9db
5120 = 10db
5632 = 11db
6144 = 12db
6656 = 13db
7168 = 14db
7680 = 15db
...se volete andare oltre basta addizionare
 sempre 512 per aggiungere un decibel in più...

Dopo averlo modificato cliccate APPLICA. 

Più aumentate il valore e più il modem crederà di avere una linea stabile
 e quindi vi si aggancerà con maggiore velocità!
Trovate il valore giusto per la vostra linea: ricordate che più aumentate il valore
e maggiore sarà la velocità della linea a discapito della stabilità!

Nota: sulla mia linea telecom 20 mega questa modifica funziona benissimo e
 nel mio caso ho inserito un valore molto alto (6656) perchè sto a
 circa 800 metri dalla centrale e la mia linea tutto sommato non è male. 
Se siete piu lontani e inserite il mio stesso valore è probabile
 che il modem non si riesca a collegare o si disconnetta spesso quindi abbassate/alzate
 il valore e fate uno speedtest per avere un buon compromesso tra stabilità e velocità.

Come stabilizzare la linea?
L'operazione possibilmente và eseguita di mattina o quando le linee sono meno congestionate
 1 Iniziate con impostare il valore massimo (7680 = 15db) o superiore.
2 Continuate ad abbassare il valore finchè il modem si connette alla massima velocità...
3 Scaricare un file di prova da 100-200MB e fate uno speed test...
 4 Tornate sulla pagina del modem e andate su Registro di sistema  
e poi su Registro ADSL, notate che ci sono i seguenti parametri:
FEC Down
HEC Down
CRC Down
Se la linea è praticamente instabile verranno conteggiati vari errori CRC,
 Se è instabile ma funziona verranno conteggiati degli errori HEC.
Se invece è abbastanza stabile verranno conteggiati solo errori di tipo FEC.
Il nostro scopo al momento della configurazione è
 quello di ridurre a zero gli errori CRC ed HEC.
Quindi dopo aver scaricato un file di prova 
 abbassate il valore stability adjustment finchè non sono più presenti
 errori di tipo HEC Down.
Dovrete provare ogni volta con un valore piu basso: in pratica provate, scaricate il file,
 vedete se ci sono errori HEC e se ce ne sono abbassate il valore e appena
 si riconnette il modem provate di nuovo a scaricare un file con un valore più basso....
Nota: Dopo varie ore è assolutamente normale che si possano
 ricreare nuovamente vari errori di tipo HEC.

Nel mio caso ho guadagnato ben 5 Mbit/s in più e ora riesco a toccare i 20Mbit/s in wifi.
Questa modifica non compromette le funzionalità del modem se fatta a dovere come ho spiegato
e non viola nessun copyright(nel software del modem),
 non influenza la centrale dell'ISP ed è legale!

Di recente comunque ho contattato l'assistenza asus consigliando di migliorare
 quella funzionalità in modo che tutti anche senza la mia guida ne possano beneficiare.
In futuro si spera quindi che ASUS come spesso già sta facendo rilasci un aggiornamento
al modem e che quindi implementino questa funzionalità!
Se siete indecisi sul comprare un modem poi non posso che consigliarvi questo!
EDIT: Mi hanno fatto sapere che hanno inoltrato la richiesta e che sicuramente uscirà un
aggiornamento per il modem!
EDIT2: 25/2/2014 E' uscito l'aggiornamento del modem da parte di asus ma non hanno
implementato questa funzionalità perciò a meno che non la implementino in futuro
seguite questa guida! :)


EDIT: 17/12/2013
Dopo vari giorni di test finalmente posso dire che la linea, almeno nel mio caso
è abbastanza stabile ma che "tirandola" fino a raggiungere la massima velocità magari
ogni tanto (1-2 volte a settimana) il modem si rallenti di colpo
arrivando a 7-10 mega ma basta un riavvio per
 tornare a navigare alla massima velocità!
Oppure che ogni tanto, quando ricevo o faccio una telefonata col telefono fisso
mi si disconnetta internet e sia costretto a riavviare il modem!
In wifi comunque sono arrivato addirittura a superare 
la soglia dei 20mega (secondo l'app SpeedTest.net)

EDIT: 23/10/2014

Anche dal PC arrivo quasi ai 20 mega.
E alcune volte si ottengono risultati come questo: :D lol
http://www.speedtest.net/my-result/3170530506



Vi lascio al video (in inglese) che ho realizzato per voi





lunedì 25 novembre 2013

1 Milione di XBOX ONE vendute in meno di 24h e tra poco sarà il turno della PS4

Questo natale Sony e Microsoft dopo tanti anni torneranno ad affrontarsi proprio sotto natale... 
ed è proprio in questo momento che si fanno la maggior parte dei guadagni.
Perciò sicuramente questo periodo non è stato scelto a caso.
In Italia (insieme ad altri 13 paesi) ricordiamo che XBOX ONE è in vendita dal 22/11/2013 
mentre PS4 uscirà il 29/11/2013.

HARDWARE:
Due consolle di altissima qualità come dimostrano le specifiche qui sotto
(in particolare quelle della PS4 per la RAM GDDR5 anzichè GDDR3)

Ecco un benchmark che ci dimostra l'effettiva potenza delle consolle

La prima differenza importante che vedremo sarà il prezzo:
499 per XBOX ONE
399 per la PlayStation 4
Ben 100 euro di differenza sicuramente dovuti al fatto che con l'XBOX ONE viene venduto obbligatoriamente anche il Kinect (e non ne potete fare a meno) mentre con la PS4 è un extra.

ESTETICA:
Partiamo dalla PS4: Design in pieno stile Playstation che ricorda vagamente una vecchia PS2
un tantino "ingrassata" con i tasti per l'accensione e l'espulsione del disco ben nascosti
nella riga sulla parte frontale insieme a due ingressi USB 3.0
XBOX ONE invece ha un design quasi anonimo, sicuramente da questo punto di vista 
alla microsoft non si sono sprecati!

L'interfaccia dell'XBOX ONE è stata presa da quella studiata per Windows 8
 mentre quella della PS4 è simile alla PS3. Entrambe comunque fluide.

GIOCHI:
I titoli presenti al lancio sono 22 per XBOX ONE e 26 per PS4 che ovviamente
aumenteranno con l'andare del tempo. 

I titoli più attesi sono Forza Motorsport 5 e Ryse per XBOX ONE
e Killzone Shadow Fall e Knack per PS4
Ci sarà purtroppo ancora da attendere invece per GTA 5.

venerdì 22 novembre 2013

1 anno di Novablog!

Come da titolo infatti, oggi Novablog compie un anno!



NovablogItalia.blogspot.com è nato il 22 novembre del 2012 alle ore 21:20 e sembra essere passato veramente poco tempo dall'apertura del sito! :)

Con questo articolo arriviamo a 63 (sono pochi perché di tempo ce n'è poco) ma facciamo il possibile per trasmettere la nostra passione per la tecnologia al popolo di Internet! :)

Questo è stato il nostro primo articolo e qui la nostra storia :)

________________________________________________________________

Resoconto del primo anno:


________________________________________________________________


Grazie a tutti e che dire... speriamo altri 100 di questi anni! :D



venerdì 15 novembre 2013

Recensione completa (dopo alcuni giorni di utilizzo) dell'LG Nexus 5


Prime impressioni: 
Da subito ho notato che il peso è stato ridotto, (130 grammi).
L'ho notato subito perchè il telefono rimane un po' più grande del Nexus 4.
Altra cosa che ho notato da subito è l'incredibile definizione del display Full-HD,
 si riesce a leggere qualsiasi scritta, anche quelle più piccole. 
Poi essendo da 5'' navigare su internet col telefono è davvero un piacere!


Opinioni su alcune App:
  • Nota negativa di Internet è Chrome che resta pesante anche su questo dispositivo.
...non lagga tanto ma a volte se si caricano siti pesanti tende un po' a bloccarsi
Cosa che col browser default di android 4.3 non succedeva assolutamente.

  • Dolphin inoltre (il mio browser alternativo preferito) è in fase Beta per Android 4.4
...Di recente ho mandato una segnalazione all'assistenza per segnalare che la versione di Dolphin presente su google play non funziona correttamente e mi hanno risposto che stanno
lavorando sulla nuova versione e che si può scaricare
 una beta funzionante sulla pagina Dolphin di google plus.
Se non ci riuscite vi rimando direttamente al download della 10.1 Beta 3 Qui.
UPDATE: OGGI 16/11/2013 è stato rilasciato sul Play Store e supporta Android 4.4!


  • Antutu e Quadrant benchmark non danno ancora punteggi affidabili
...in quanto ad AnTuTu, con una rom modificata e un custom kernel presi da XDA
sono riuscito a raggiungere (per ora) un punteggio che sfiora i 29mila punti ma con la rom
originale il punteggio può variare moltissimo.
Quadrant invece ormai non è più aggiornato e non lo ritengo tanto affidabile ma il risultato
sta sugli 8500 punti.
I test sono stati fatti  il 15/11/2013 con la seguente configurazione software:
cataclysm rom (build 11/11/2013)
bricked kernel (build 14/11/2013)


UPDATE 16/11/2013: Con la rom Purity+Bricked Kernel
 in AnTuTu si superano i 33mila punti!
UPDATE 28/11/2013: Sempre con la rom purity, si superano i 44mila punti
se si overclocca il telefono a 2.5GHz, per farlo ho usato la rom Purity e il kernel faux123


  • Adfree non funziona ancora, non chiedetemi il perchè ma sicuramente risolveranno il problema
...ho testato anche altri software simili ma non funzionano tranne ADblock plus che purtroppo
dà problemi in alcuni siti tipo www.yahoo.it e a volte non blocca tutte le pubblicità.
  • Un'altra nota negativa sulle applicazioni è Google Maps
...mi aspettavo una grande fluidità nelle mappe su Android 4.4
sopratutto sul Nexus 5 ed invece mi ha deluso.
Da quando hanno messo la nuova interfaccia è sceso il framerate dello scrolling
sulla mappa. Pegman inoltre è stato rimosso dallo street view come la possibilità
di salvare facilmente le mappe sul telefono.



Audio:
Ho visto altre recensioni che si lamentano dell'audio, ebbene invece comparandolo
col precedente modello ho notato che ha sicuramente dei bassi  più potenti.
L'audio in vivavoce è invece leggermente "gracchiante" ma nulla di spaventoso!
Le chiamate si sentono bene e l'audio in capsula auricolare è invece ottimo.

Batteria:
Da "soli" 2300mAh non è male come pensavo: si comporta meglio del Nexus 4. 
Inoltre pur avendo un processore più potente riesce a dissipare meglio il calore.
Non dura tantissimo ma se usiamo moderatamente il telefono si riesce
ad arrivare a fine giornata.

Display:
Nota assolutamente positiva per questo display da 5'' IPS: la risoluzione a 1080p
è fantastica. L'angolo di visione è effettivamente un tantino ridotto
(perchè cambia leggermente la luminosità in base all'angolo)
ma poco importa: nell'uso quotidiano non ci si accorge nemmeno di questa cosa.

Processore e memorie:

Il processore è ottimo ed è attualmente il migliore di tutti quelli in commercio.
(a novembre 2013). Lo Snapdragon 800 associato ad Android pure google
e 2GB di RAM LPDDR3 non possono far altro che far filare velocemente
tutto il sistema ed anche le app di Android più esigenti.

Rete e internet:
La navigazione su internet con questo dispositivo è ottima.
Unico neo è Chrome che come ho già detto è un browser molto pesante.
Per questo vi consiglio di scaricare un'altro browser più leggero tipo Opera,Dolphin e altri.
In quanto a velocità il 3G rimane ottimo come sul Nexus 4(forse anche un po meglio).
Non ho ancora provato il 4G perchè la mia zona non è coperta
 ma appena avrò modo di provarlo farò una recensione anche su questo. 
Antenna Wi-Fi, GPS e Bluetooth sono stati migliorati. In particolare col wifi 5GHz si riesce
a navigare fino a 200Mbps quindi un'ottima cosa per chi dispone di una rete in fibra ottica.
Le chiamate e la copertura di rete generale sono ottime come sul Nexus 4.
Eccovi uno speedtest con la mia linea Alice 7Mega:

Foto/videoCamera:
Lo stabilizzatore ottico fà il suo dovere nei video (e anche nelle foto)
La risoluzione è uguale al Nexus 4 ma stavolta abbiamo un sensore migliorato
non di tantissimo ma si nota la differenza sopratutto al buio.
I video sono a 1080p e si vedono bene. Purtroppo al buio però si ha un po' 
un calo di framerate nella videocamera che può risultare fastidioso.
Mi aspettavo inoltre che il telefono leggesse i video in 4K dato il supporto
a livello hardware ma dopo averne provati due diversi per ora posso dire 
che non li legge, neanche con MX Player (con decoder HW).
UPDATE 28/11/2013: sono riuscito a fargli leggere un video in 4k UHD (2160x3840)
con un bitrate di 13186kbps finalmente!

Un'altra delle features che ci mancava tanto era quella dell'USB OTG
cioè la possibilità di collegare mouse,tastiere e pennine USB al telefono.
Questa funzione è stata reintrodotta sul Nexus 5 
ho avuto modo di testarla personalmente, ecco il video!

CONCLUSIONE: Per 349 Euro questo telefono è davvero il massimo considerando 
che un telefono con hardware simile costa normalmente il doppio al prezzo di lancio.
Rapporto qualità prezzo direi eccellente!

Curiosità: Se avvicinate un magnete in un punto
 preciso del Nexus 5 si spegne lo schermo.
E' colpa del sensore "Hall Effect"
che si accorge del campo magnetico
per far spegnere lo schermo quando
ipoteticamente chiudete la smart cover.
Il sensore Hall Effect
si trova in alto a sinistra.
Anche questa funzionalità è stata da me testata.
ecco la dimostrazione video:

martedì 12 novembre 2013

Samsung abbandonerà Android sostituendolo con il suo nuovo sistema operativo: Tizen


Proprio così! nonostante questo sia il periodo dell'aggiornamento di Android 4.4 KitKat, Tizen, il nuovo sistema operativo dell'azienda coreana, promette di battere Android, di Google.
Non solo: il sistema è Open Source, basato su Linux ed è ora in partnership con ben 36 aziende tra cui eBay, Konami, Panasonic, McAfee e The Weather Channel.



Tizen è nato da ciò che è rimasto di IntelNokia MeeGo e Bada e permette di sfruttare pianamente l'HTML 5, CSS e Javascript, aspetti che si riveleranno importanti per lo sviluppo del nuovo OS.

Trevor Cornwell (fondatore e CEO di appbackr) ha precisato che non sarà solo un sistema operativo per smartphone ma anche tablet e dispositivi collegati, quindi netbook, Smart TV, fotocamere e entertainment per auto e veicoli.

Attualmente Tizen è equipaggiato su una fotocamera: Samsung NX300 in commercio da marzo.

Insomma: la dipendenza per Android sta per terminare: nel futuro di Samsung c'è Tizen, molto più di un sistema operativo per smartphone e tablet.




Potrebbe anche interessarti:
1. Semplice trucco funzionante per aumentare la velocità di Android!
2. Come bloccare le pubblicità su Android!
3. Piccoli trucchi su Android per risparmiare di molto la durata della batteria senza aver bisogno del root!

lunedì 11 novembre 2013

Android: Android RunTime sostituirà Dalvik

ART, o meglio Android RunTime è il nome della nuova macchina virtuale
che sosterrà il sistema Android sui dispositivi e sicuramente 
sostituirà Dalvik nella prossima versione di Android.

Ma cosa è Dalvik e perchè verrà sostituito?

Sostanzialmente Dalvik è una macchina virtuale progettata da un dipendente google per far girare 
applicazioni su dispositivi che hanno poca memoria RAM 
come appunto i dispositivi mobili (anche se ad oggi non è più così)
La macchina virtuale è un elemento fondamentale dell'ecosistema android perchè
in pratica è la parte del sistema operativo che si occupa di eseguire le applicazioni.
Già in fase di installazione infatti con la nuova ART l'app viene ottimizzata
ed una volta installata è pronta per dare il massimo delle prestazioni perchè il
sistema la ottimizza in base all'hardware del device su cui è installata (e non solo).

Questo cambio si vocifera che possa essere dovuto al fatto che dall'anno prossimo
con la nuova versione di android si andrà a sfruttare l'architettura a 64bit
e quindi sicuramente prima di mettersi a lavoro sulla nuova architettura magari 
si è voluti andare a migliorare la parte più "vecchia" di android che si trascina dalla versione 2.2,
da quando è stata il compilatore JIT sulla Dalvik.

Ad oggi  ART è già presente nella versione 4.4 KitKat ma solo per
 gli sviluppatori o comunque quei Geek che intendono provarla :)
Se fate parte di questa categoria entrate nelle opzioni degli sviluppatori su android e attivatela!

Ecco un breve video sulle differenze prestazionali tra le due macchine virtuali:

domenica 10 novembre 2013

ISO Originali di Windows 7 [Download veloce dai server Microsoft]


Premesso che le nuove versioni di Windows hanno portato tante nuove funzionalità e migliorato leggermente le performance comunque sia l'interfaccia è realmente poco fruibile per chi usa un normale computer dotato di mouse mentre è soltanto abbastanza buona su dispositivi touch.


Insomma Microsoft ha scelto "la via di mezzo" forzando le cose: sapevano benissimo infatti che la maggior parte degli utenti ha un PC fisso e non un tablet o un fisso dotato di un touchscreen. Hanno palesemente tentato di inculcare la novità del touchscreen e di alcune funzionalità poco professionali tipo le scritte Apple-Style che ti danno del tu (immagine sotto) e tolto la fantastica interfaccia aero e il tasto start di windows 7.
...pur sapendo bene che tutto questo avrebbe provocato almeno qualche diffidenza...

Alla fine molti utenti sono rimasti a Windows 7, coloro che hanno capito che Windows 8 era un passo indietro esattamente come lo è stato Windows Vista, anzi no... peggiore! (almeno con Vista hanno integrato nuove funzionalità ma l'interfaccia e tutto il sistema erano troppo pesanti all'epoca)



Il lavoro che microsoft ha fatto con Windows 8 e 8.1 secondo la mia opinione personale e non solo è abbastanza scadente, tanto da convincere molti utenti a rimanere con Windows 7, l'unica edizione di windows ottimizzata davvero per un'esperienza ottima su PC Desktop.
Ho provato windows 8 e 8.1 per mesi e poi... sono scappato e tornato da Windows 7! Davvero non ce l'ho fatta a resistere e seppure in questo articolo sono stato "di parte" penso che tutti dovrebbero esserlo, insomma credo che ognuno di noi debba essere libero di esprimere le proprie opinioni dato che molte persone non prendono una posizione su questo (ed altri) argomenti solo per fare visualizzazioni sui propri siti o sui propri blog e lucrarci sopra. Tanto comunque sia Microsoft sugli OS per computer ha il monopolio quindi sempre un prodotto loro devi usare... diciamoci la verità, Linux lo consigliano in molti e lo usano in "pochi". Mac invece lo usano in tanti ma non abbastanza da intimorire Microsoft.
Comunque quello che con l'articolo voglio comunicarvi è che Microsoft, sempre a mio parere sta sbagliando strada ma non solo con Windows 8 ma anche per Windows Phone 7/8.
Su PC non serviva il supporto touch, non ancora. E lo hanno messo lo stesso... anzichè preparare "il computer" alla generazione successiva con nuove funzioni, nuovi supporti,nuove UI serie e grafica accattivante... 
Sarebbe stata la gente stessa a chiedere a microsoft di introdurre le interfacce touch quando sarebbe arrivato il momento.
Su Mobile invece non serviva un OS chiuso ma servivano tante novità, tante funzioni in grado di liberare la potenza che le nuove CPU mobili hanno...ma non sono arrivate. 
Speriamo che in futuro si decidano a migliorare le cose...

Link Download Windows 7 PROFESSIONAL
Hosted by Digital River (official microsoft partner)
Aggiornati a Maggio 2011, Service Pack1 integrato.

Per rendere originali queste versioni potete usare un tool
chiamato Chew-WGA o un'altra crack. Se avete un PC con Windows 7 Professional preinstallato potete utilizzare il vostro product key.
Per installarlo basta un DVD vuoto e un programma qualsiasi
per masterizzare dischi come UltraISO (o quello integrato in Win7)

sabato 9 novembre 2013

Download gratuito del miglior antivirus per Windows

Esistono decine e decine di antivirus per Windows sia gratuiti che a pagamento. Oggi, infatti, vi voglio consigliare quello che per me è il migliore, ed è anche gratuito!



Si chiama Security Essentials ed è proprio della Microsoft. Installarlo è semplice e l'unica cosa di cui abbiamo bisogno è avere Windows Vista o 7, originali.

Colleghiamoci sul sito ufficiale e, dopo aver scelto la versione clicchiamo su Scarica ora. Installiamolo e in seguito partirà e si aggiornerà automaticamente.

Hai Windows XP? niente paura, puoi anche installarlo su questo vecchio sistema operativo andando QUI!




venerdì 8 novembre 2013

Nokia tenta di risollevarsi col nuovo Lumia 1520. Dotazione hardware finalmente decente!

Ormai erano anni che Nokia non metteva sul mercato un device realmente competitivo dal punto di vista hardware. 
Oggi ha detto basta presentando il Lumia 1520


Partiamo proprio dalle specifiche hardware:

Qualcomm Snapdragon 800 @2.2GHz
Quad-core 2,2 GHz
RAM: 2GB
Memoria di massa: 32GB
OS: Windows Phone 8
Batteria da 3400mAh
Display: IPS LCD 6''
Fotocamera: 20MPx Ottica PureView (lenti Carl Zeiss)

Specifiche che possono paragonarsi finalmente a device di fascia alta
In base alla disponibilità sul mercato poi prevista per fine Novembre 2013 possiamo
finalmente sperare che nokia abbia capito a cosa puntare esattamente
per rendere felici i propri clienti.
Nokia Lumia 1520

L'unica indecisione rimane il sistema operativo: sempre il solito windows phone 8 che
rimane "bloccato" perchè è un sistema chiuso come iOS.

L'hardware del telefono invece è di tutto rispetto (anche se il prezzo di lancio
rimane effettivamente molto alto: 699 euro) 
A praticamente parità di hardware, tranne che per la batteria che va a favore del Lumia
possiamo acquistare un Nexus 5 che costa 349 euro.

Non male comunque l'idea di nokia, sopratutto per chi preferisce windows phone.

Il telefono:

Si presenta con un grande schermo da ben 6'' e ciò lo fa rientrare nella categoria "phablet"
Nokia Lumia 1520 è dotato di display full HD da 6''
Ha una fotocamera da 20MPx con cui scattare foto molto definite e con l'ottica carl zaiss (ora PureView)
è possibile avere un comparto fotografico d'eccellenza.
Strumenti di editing foto di Nokia Lumia 1520
Nokia inoltre ha deciso di dare uno sguardo anche al settore Business con questo smartphone
ed ha dedicato apposite app per la produttività: Office,Skydrive etc.




Insomma, non resta che sperare che nokia si risvegli e che riesca a rendersi nuovamente competitiva
nel suo settore dopo che per anni Samsung,LG,HTC,Sony ed Apple sono stati ai primi posti.

Nokia Lumia 1520