mercoledì 2 agosto 2017

Recensione Oneplus 5

Ho avuto modo di provare il nuovo Oneplus 5, lo utilizzo ormai da vari giorni ed è un terminale che a suo modo è riuscito a stupirmi, come mi aspettavo da Oneplus.
In precedenza ho avuto il Galaxy S7 Edge, un telefono che mi ha dato non poche soddisfazioni e che ancora dopo un anno di utilizzo và decisamente bene, in particolare per la batteria, inizialmente durava tantissimo ma dopo un anno di utilizzo si è (ovviamente) degradata un po', per cui ho deciso di venderlo e prendere direttamente il nuovo Oneplus.


Estetica e Display
La scocca esterna è in alluminio di ottima qualità, col marchio Oneplus inciso sul retro sotto la doppia fotocamera. Purtroppo proprio il fatto che sia di alluminio lo rende decisamente scivoloso e sarà praticamente necessario comprare una cover se non vorrete romperlo a tempo zero!
In alto a sinistra è presente il classico interruttore a 3 posizioni per silenziare il telefono,comodo...relativamente, diciamo comodo se ci si fa l'abitudine, personalmente preferisco utilizzare programmi (scheduler) per temporizzare ad alcune fasce orarie la modalità silenziosa/vibrazione.
Davanti c'è il sensore di impronte digitali che funge anche da tasto Home - preciso che non è un tasto fisico come sul Galaxy S7 o S8 dove è presente il force touch ma bensì è un "tasto" a sfioramento (capacitivo).
Il display non copre quasi tutta la parte frontale come ad esempio sul Galaxy S8 ed è un classico AMOLED da 5.5" comunque di ottima qualità.


Prestazioni
Le prestazioni del telefono sono eccezionali, su antutu arriva oltre i 180mila punti, del resto come gli altri smartphone con SoC Qualcomm Snapdragon 835.

Ad affiancare il lavoro del processore Oneplus ha deciso di dedicare ben 6 o 8 GB di RAM a seconda del modello che fanno la differenza se fate spesso uso del multitasking.
Nel mio caso ho deciso di prendere la versione da 6GB (ho un centinaio di app installate e senza app in memoria rimangono poco meno di 2GB liberi) - per chi vuole esagerare c'è la versione da 8GB.

Con questo Oneplus non ho problemi a lasciare varie app in memoria mentre col mio precedente telefono,il Galaxy S7 EDGE (4GB di RAM) le applicazioni lasciate in memoria venivano molto spesso chiuse durante il multitasking.

A questo si aggiunge Android 7.1.1 quasi versione stock di android (non ha personalizzazioni pesanti a livello di sistema) - in generale l'OS è leggero e reattivo.

Purtroppo, c'è un aspetto negativo: la USB Type-C purtroppo funziona solo come una normale USB 2.0, mi aspettavo da Oneplus l'utilizzo almeno dello standard 3.0 considerata la velocità della memoria interna di tipo UFS2.1


Batteria
Anche la batteria mi ha decisamente soddisfatto,come l'anno scorso per l'S7 EDGE si riesce tranquillamente ad arrivare a sera e la scarica è abbastanza costante. Riesco a fare oltre 4 ore di schermo acceso col telefono collegato in wifi o 4G senza scaricare del tutto la batteria.

La carica è rapidissima ma purtroppo sembrerebbe non funzionare con cavi USB di terze parti (serve il cavo originale per poter utilizzare la carica rapida) indipendentemente dalla lunghezza del cavo: ho comprato su amazon un pack di 5 cavi usb type-c di varia lunghezza della AUKEY che se collegati al suo alimentatore originale caricano il telefono solo in modalità normale.

Fotocamera
La fotocamera per quanto sia stata criticata per la mancanza dello stabilizzatore ottico(OIS), attraverso la stabilizzazione digitale non fà delle pessime foto, la mancanza di questo componente si sente solo in alcune situazioni...
Le foto al buio,sopratutto se utilizzate lo zoom hanno un po' troppo rumore digitale per il resto la qualità è buona.
La modalità "sfuocata" è un plus aggiuntivo di questo telefono e ho notato che comunque funziona discretamente anche se ovviamente è emulato attraverso il software e le due fotocamere (16+20Mpx), non aspettatevi le stesse prestazioni di una fotocamera digitale...

Prezzo
Il telefono è disponibile online, lanciato a 499 e 559 euro per le rispettive versioni 6 e 8 GB di RAM sul sito ufficiale ma è già disponibile attorno ai 400 e 500 euro da altri siti internet.
Il rapporto qualità prezzo è ottimo, considerata l'impennata dei prezzi del Galaxy S8, il suo principale rivale di quest'anno che è stato lanciato a 800 / 900 euro a seconda della versione,ovviamente meno da siti di terze parti.
Ovviamente se acquistate Oneplus tenete conto di alcune cose, tra cui che è un telefono prevalentemente dedicato agli "smanettoni" ma può essere utilizzato comunque da chiunque
Se non acquistato dal sito ufficiale potreste avere problemi per la Garanzia.


lunedì 31 luglio 2017

Creare gratuitamente icone Favicon per il proprio sito Web

Tutti abbiamo visto quelle piccole icone che si trovano nel tab del browser di ogni sito web, vicino al titolo della pagina. Per chi non lo sapesse, quella piccola icona si chiama favicon e se ne avete bisogno di una o più per il vostro sito web ma non sapete come fare per ottenerla, allora siete capitati nel posto giusto. Vediamo come si creano!




Se avete un'immagine e avete bisogno di convertirla per farla diventare una favicon, vi basterà andare su questo sito ed in modo semplice, veloce e gratuito la otterrete in pochi secondi!




Vi basterà caricare la vostra immagine, scegliere i pixel (16, 32 o 64) ed infine cliccare su Create Favicon!.

Fine!








venerdì 28 luglio 2017

Scoprire a chi appartiene un numero di cellulare in modo totalmente gratuito

Molte volte, per motivi di lavoro e non, abbiamo la necessità di scoprire a chi appartiene un numero di cellulare, soprattutto quando qualcuno cerca di infastidirci. C'è qualche servizio sul web che ci permettono di effettuare questa operazione? certo che si, e vediamo subito come!





Ve ne mostriamo due ed entrambe sono ottime per sapere qualche informazione in più su un determinato numero di telefono.


Sync.ME



Colleghiamoci sul sito Sync.ME e nella barra di ricerca immettiamo il numero di cellulare da cui ci interessa attingere informazioni e in seguito immettiamo anche la nazione di quest'ultimo (nella parte sinistra della barra).

Diamo conferma e attendiamo qualche secondo. Il sistema elaborerà informazioni, come nome, indirizzo, foto e social network del proprietario del numero digitato, al fine di garantire ottimi risultati di ricerca.

Vi accorgerete che Sync.ME è un sistema poco fallibile e vi darà, nella quasi totalità delle volte i risultati che cercavate!

Potete anche scaricarlo sul vostro smartphone cercando l'apposita app sul vostro store.



TrueCaller



Previa registrazione, anche il sito Truecaller sarà un ottimo aiutante nel cercare informazioni riguardo un determinato numero di cellulare.

Oltre la versione desktop, molto comoda è quella per smartphone, gratuita e che ci permette di ricevere informazioni in tempo reale riguardo anche numeri di telefono che non sono presenti nella nostra rubrica e avvertendoci quando a chiamare sono i così detti "seccatori", ovvero compagnie telefoniche e simili che vogliono solo proporci inutili offerte.



PS: volete sapere chi vi chiama con l'anonimo? allora passate su questa guida!




giovedì 27 luglio 2017

WhatsApp, 1 milione di utenti attivi e 4.5 miliardi di foto scambiate giornalmente. Ecco tutti i numeri!

La famosa app di messaggistica istantanea ha fatto crescere con gli anni i suoi numeri che toccano, in quasi tutti gli aspetti, il miliardo. Utilizzato maggiormente in Europa, WhatsApp è usato come applicazione primaria per inviare messaggi e media di qualsiasi genere.
Col tempo è cresciuta sempre di più e questi sono i numeri aggiornati, come ha riportato il team ufficiale dell'app stessa.




Contiamo infatti:

  • 1 miliardo - gli utenti attivi ogni giorno;
  • 1.3 miliardi - gli utenti attivi ogni mese;
  • 55 miliardi - i messaggi inviati ogni giorno;
  • 4.5 miliardi - le foto condivise ogni giorno;
  • 60 lingue supportate;
  • 1 miliardo - sono i video condivisi ogni giorno;
  • 250 milioni - le storie condivise ogni giorno.


Insomma, dopo quasi dieci anni che WhatsApp è in vita, i numeri sono arrivati a queste cifre. Cosa dovremmo aspettarci in futuro, ancora un aumento di queste cifre oppure una piccola discesa?
E' inoltre notizia di questi giorni che WhatApp sta per introdursi nel mondo del business e che manderà - così dicono i rumor per adesso - messaggi pubblicitari agli utenti.


Via